laser setri ponenteOrganizzata dalla LNI Sezione di Genova Sestri Ponente, si è disputata oggi, nel tratto di mare prospicente la Lanterna, la Regata valida per il campionato Zonale Laser 2010.

"Disputata" è una parola grossa, in quanto su tutti i concorrenti è prevalsa la "bonaccia".

La manifestazione ha visto un buon numero di iscritti: 55 concorrenti di cui 20 Laser Standard, 15 Laser 4.7, 12 Laser Radial e 8 Laser Bug.

Le condizioni meteo, per la verità meno impegnative delle previsioni del giorno prima, sono state caratterizzate da cielo sereno e mare poco mosso, in calo, con onda residua da Sud.

Purtroppo è mancato il vento. Il Comitato di Regata ha fatto quanto possibile per far disputare almeno una prova, spostando per tre volte il campo di regata, secondo i capricci di una leggera brezza, prima da 180°, poi da 210° e che, infine, sembrava stabilizzarsi per 160°.

Data la partenza alle tre classi, quando i Laser Standard stavano per completare faticosamente il primo lato di poppa, la brezza è calata ulteriormente rendendo inpossibile il completamento del percorso.

La lettera "N" ha rimandato a casa concorrenti ed organizzatori.

Per l'assistenza, la Sezione LNI di Sestri, ha predisposto sul campo di regata, oltre al Battello Comitato ed al Battello Posaboe, quattro gommoni ed un barca d'altura.

La giornata si è conclusa, per concorrenti, accompagnatori ed organizzatori, con una "pastasciutta" servita nel Salone Sociale.

Alla prossima tappa del campionato zonale (Varazze 25 aprile) si terrà il recupero della prova di campionato BUG.

LNI Genova Sestri
(Renzo Pedemonte)

alt
Tagged Under