Sabato 7 ottobre e domenica 8 si svolgerà presso il Circolo Nautico del Finale ...
Leggi tutto
Si svolgerà dal 9 al 11 giugno il Trofeo Deda Gorla edizione ...
Leggi tutto
Pubblichiamo bozza del calendario 2017 delle regate Assobug aggiornato al ...
Leggi tutto
Sabato 8 e domenica 9 ottobre 2016 si svolgerà la Regata Nazionale Coppa del ...
Leggi tutto
Il 3-4 settembre prossimi si svolgerà la regata nazionale classe BUG presso il ...
Leggi tutto
Dal 15 al 17 luglio 2016 si svolgerà il campionato nazionale BUG presso il ...
Leggi tutto
Pubblichiamo di seguito bozza del calendario regate BUG per il ...
Leggi tutto
Sabato 5 e domenica 6 settembre si svolgerà il Trofeo Deda Gorla ...
Leggi tutto
Sabato 27 e domenica 28 giugno si svolgerà il Trofeo dei Laghi XV ...
Leggi tutto
Pubblichiamo bando del Campionato Nazionale Open Bug 2015 che si ...
Leggi tutto
Prev Next
Si è svolta a Caldè sul lago Maggiore,  splendidamente organizzata dai circoli Circolo Nautico Caldè e Associazione Velica Alto Verbano di Luino, la prima edizione dell’Europa Cup, regata riservata alla classe Bug armi Race, presenti 20 imbarcazioni rappresentanti di 9 circoli, e Standard con 6 timonieri rappresentanti di 5 circoli.

Dobbiamo purtroppo annotare che, al di là della denominazione della regata, i partecipanti presenti erano solamente Italiani e, speriamo, che la Laser voglia “appoggiare” in modo più esplicito e concreto lo sviluppo della classe, cosa che, al momento, da adito a qualche perplessità. 

Quattro giorni di manifestazione di cui tre di regate (al primo giorno per mancanza di vento non si è regatato), 8 prove disputate,  5 con vento da Nord e 3, l’ultimo giorno, con vento da sud ovest,  il tutto molto ben coordinato da Paolo Fizzotti e Alberto Fiammenghi , presidenti dei due circoli organizzatori.

Arbitri in acqua per il rispetto della regola 42 Gianluigi Arioli e Aldo Ferrario, quest’ultimo assente, purtroppo, perchè ammalato nell’ultima giornata di regata;  presente a terra,  quale supervisore alla manifestazione, il leggendario Osvaldo Magnaghi, Componente Comitato d’onore FIV.
 
Classe Race: vincitore è risultato Andrea Vibaldi del circolo della Vela di Ispra che ha preceduto il vincitore dei campionati di classe 2009 e 2010 Matteo Palmieri del circolo velico Bibione mentre alla terza piazza si è confermato Roberto Vibaldi, già terzo all’ultimo campionato di classe nonché vincitore del campionato armo standard del 2009.

Da segnalare l’ottimo quarto posto del rientrante Tyler Nizzetto della LNI sezione di Arona (già alla stessa piazza lo scorso anno ad Orta) che ha preceduto Enrico Minella del CV Ispra , recente vincitore del campionato di Bibione nell’armo Standard.

Vincitrice tra le ragazze (6 timoniere) Mara Palmieri del CV Bibione che si è classificata al settimo posto assoluto.

Classe Standard: non erano numerosi ma desidero citare tutti i meritevoli timonieri di quest’armo, ovvero (in ordine di classifica):

   1. Margherita Flacomer dello YC Cortina d’Ampezzo
   2. Nicola Esposito dello YC Como Mila
   3. Luisa De Angelis (YC Cortina d’Ampezzo)
   4. Lucia Nicolini (CVC Intra)
   5. Cigersa Rosa (CNCaldè)
   6. Giraudi Giovanni (CV Ispra)

Ottima l’organizzazione in acqua e più che ottima l’accoglienza e il supporto riservato ai partecipanti e alle loro famiglie ed ai tecnici a terra da parte dell’ intero staff AVAV/CNC.

A nome della AssoBug desidero ringraziare sentitamente il CNC Caldè e l’AVAV di Luino per gli sforzi profusi per l’organizazione di questo splendido e riuscitissimo evento.

Davide Ponti
AssoBug – Il Presidente
Tagged Under